Museo dell'Arte

Arte - τέχνη - art - kunst - искусство - アート

Caterina Sanna

Caterina Sanna,

sono nata nel freddo capodanno del 1991, cresciuta in una famiglia di pastori a Orune, un piccolo paese del Centro Sardegna, nel cuore della Barbagia. Orune conserva gelosamente la sua tradizione immersa tra i boschi verdi e i graniti che lo sovrastano e gli fanno da nido. Ci si arriva per forza di cose percorrendo le antiche strade attraversate dai Re delle campagne, dai pastori e dai greggi che silenziosi e sicuri pascolano ancora. Luogo d’ ispirazione per pittori, fotografi e registi. È il paese del vento, esposto a tutte le correnti, dal vento marino alla tramontana tagliente.

Una notte tornavo da Nuoro, percorrevo la strada di Marreri, era notte fonda, il cielo nitido e brillante, una luna candida e rotonda, alta sul Santu Andrìa.  Poco dopo Nunnale il mio sguardo si pose sulla vallata alla mia destra. Credo di non aver visto mai la campagna così bella. Tutto era avvolto dai raggi della luna, era un contrasto di ombre e luci. Nemmeno un colore, tutto nero lucido e grigio perla. Sentii una sensazione pervadermi dallo stomaco al cuore, cercai una penna per scrivere ma a quell’ora in macchina non avevo né foglio né penna, fu la prima volta che decisi di immortalare la sensazione dell’ispirazione, di fotografare quell’emozione. In quei giorni nasceva A Tentativi, uno dei miei racconti, quella notte compresi che quello che stavo facendo era giusto, la mia strada era quella.

La passione per la scrittura e il desiderio di raccontare, mi ha portata a scegliere un cammino universitario umanistico-letterario, attualmente studio Lettere all’Università degli Studi della Tuscia a Viterbo.

L'Ora più bella - Caterina Sanna

L’Ora più bella – Caterina Sanna

La mia prima pubblicazione è “L’ora più bella” che si articola in quattro racconti brevi, tra questi A Gonario  con il quale vinsi il primo premio del Certamen Deleddiano Nazionale indetto dall’ISRE nel 2011.

Nel 2013 partecipo al concorso di poesia contemporanea indetto dalla casa editrice di Elio Pecora, Pagine. Fu scelta e pubblicata la poesia concorrente, altri sei componimenti furono in seguito pubblicati nel volume di antologia poetica Poeti e Poesie.

La matrice dei miei racconti e dei miei versi è una Sardegna bucolica e celeste, la Sardegna raccontata dai miei nonni e dagli anziani. Una Sardegna impalpabile ed evanescente che forse non ho mai conosciuto se non tramite “sos ammentos”. La Sardegna che avrei desiderato vivere. Di quest’onirica immagine mi restano i paesaggi, i sapori, i suoni e i canti ancorati a quelle rocce che comunicano con la mia ispirazione e prendono vita attraverso il mio scrivere. Il rapporto con la mia terra è un legame viscerale e intimo, che mi ha condotta a intessere fin da bambina reti di ricerca antropologica sulle tradizioni, gli usi e i costumi del mio paese.


Visita la pagina facebook di Caterina


(311)

(Visited 813 times, 1 visits today)
 

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di museodellarte.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

4 Comments

Add a Comment
  1. Scrivere è un moto dell’anima per comprendere meglio se stessi

    1. Caterina Sanna

      Proprio vero Rosetta!

  2. Azuni Maria Maddalena

    CIAO CATERINA VOLEVO SAPERE DOVE POSSO TROVARE IL TUO LIBRO, VORREI COMPRARLO.
    COMPLIMENTI

    1. Caterina Sanna

      Buongiorno Maria Maddalena, ti ringrazio in primis per l’attenzione
      Il libro si può acquistare direttamente il giorno della presentazione che si terrà tra luglio-agosto in Sardegna, sarà quindi un modo per poterci conoscere di persona e incontrare i miei sostenitori. Opzione da me preferita!
      In caso non si potesse partecipare alla presentazione posso spedirlo io stessa tramite Poste al vostro indirizzo. In questi due modi potete sostenermi direttamente senza intermediari.
      Diversamente si può trovare anche presso Libreria Novecento a Nuoro, o alla Libreria San Paolo.
      Un caro saluto
      Caterina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Museo dell'Arte © 2016 Frontier Theme