Museo dell'Arte

Arte - τέχνη - art - kunst - искусство - アート

Perdidos en la Pasiòn – di Eleazar Sanchez

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 22/12/2017 - 31/12/2017
Tutto il giorno

Categorie


Comunicato stampa

Titolo: Fantasmagorica Rassegna Internazionale d’arte fantastica contemporanea XVI edizione

Ideazione e cura: Maria Claudia Simotti

Luogo : Castello Theodoli di Sambuci (Roma)

Periodo : dal 22 al 31 dicembre 2017

Artisti:

Miguel Angel Acosta Lara (Ritratti dell’anima, digital-art, autore del ritratto alla curatrice in locandina)

Franco De Angelis (personale d’arte dal titolo Insano e performance musicale con disco armonico)

Elio Rumma (personale di pittura dal titolo Mystical alphabet)

Eleazar Joel Sanchez (personale di pittura dal titolo Perdidos en la pasion)

Stefano Mingione (Androtauromachia anteprima dell’opera grafica monumentale Memorie dal sottosuolo, scultura e moda)

Inaugurazione: Venerdì 22 dicembre h. 16.00

Programma:

Eleazar SanchezApertura mostra con introduzione critica delle opere esposte nelle sale al piano nobile, presentazione e proiezione video multimediale nella sala del Carro del Sole, letture di fantascienza dal romanzo Dingir Anna Dingir Kia di Alessandro Demontis, concerto polifonico di musiche natalizie con il coro del Comune di Sambuci nella Sala delle Prospettive, cocktail con artisti e autorità.

Organizzazione Logos4art Promozione Idea service info: www.artealta.com  mcsimotti@gmail.com

 

Nota: La mostra più visionaria dell’anno apre le porte di un castello fiabesco immerso nel silenzio incantato del suo grande parco, ricamato sulle geometrie del giardino all’italiana che domina il presepe di case del borgo delizioso di Sambuci, nella Valle dell’Aniene tra i Monti Tiburtini e i Monti Ruffi a pochi km da Roma.

Fantasmagorica, la rassegna d’arte contemporanea dedicata alla rappresentazione fantastica delle realtà ultrasensibili, ideata e curata da Maria Claudia Simotti, critico e giornalista, trova il suo spazio ideale nelle tante stanze segrete del castello Theodoli e si dipana lungo le sale del piano nobile a raccontare la storia di una passione e di una dedizione assolute alla scoperta della più pura e profonda estasi dell’immaginazione che da slancio e vigore ad opere straordinarie italiane e straniere.

A partire dalla Sala del Carro del Sole che accoglierà la grande Androtauromachia di Stefano Mingione, anteprima assoluta con presentazione video  di un’opera monumentale per ampiezza di proporzioni e vastità di contenuti narrativi, un gigantesco progetto grafico a tema antropologico post surrealista, post metafisico, post neo espressionista di 217 x2.80 metri, realizzato in 870 pannelli di Poliplat e svariati litri d’inchiostro in un anno di lavorazione, di cui sarà esposto un “piccolo” estratto di appena 4 x3 metri assieme a sculture in ferro e tessuti dipinti; per proseguire con le personali di pittura di  Eleazar Joel Sanchez che accende di cromatismi accecanti la vibrazione figurativa di nudi plastici, palpitanti angeli di carne, avvolti  nella penombra languida di un fervore intimo, fatto di desiderio fisico e di rapimento sacro e quella delle tavole criptiche contrassegnate di segni alfabetici tribali densamente meditativi, tracce arcaiche di civiltà sepolte nell’archeologia essenziale e simbolica  di Elio Rumma, per continuare sul crinale tecnico del “limine” in cui si muove, funambolo Insano della percezione, Franco De Angelis, nella sua sala invasa da una sinestesia visivo-uditiva tra i piccoli dipinti stratificati di vissuto e i curiosi suoni echeggianti delle composizioni con l’hang (strumento a percussione particolarissimo detto anche disco armonico);

Fino  a toccare l’apice della trasfigurazione come disvelamento di una energia interiore tradotta in estrema furia immaginifica nei potenti ritratti evocativi di Miguel Angel Acosta Lara, che piega il freddo strumento digitale al capriccio del pathos mutevole di un trionfo barocco ipertecnologico, regalando una serie di fantasmagorici ritratti animici, come quello  della curatrice che si staglia in un cielo affrescato a connotare la locandina dell’evento.


Vedi le opere proposte da Eleazar 


Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti


 

(Visited 45 times, 1 visits today)
 

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di museodellarte.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Museo dell'Arte © 2016 Frontier Theme