Museo dell'Arte

Arte - τέχνη - art - kunst - искусство - アート

Gina Tondo – Moros

Il mondo dell’arte con i suoi colori, le sue forme, la sua luce, ha sempre fatto parte della mia vita.

Gina Tondo - MorosSin da bambina ne ho respirato la bellezza e le sensazioni positive.  Il mio primo amore è stata la pittura su vetro, che attraverso l’uso del colore mi ha sempre restituito forti emozioni, dalla realizzazione di grandi vetrate, alle più piccole miniature, con rappresentazioni dei soggetti più vari.

Spinta da diversi amici, ho iniziato anche la sperimentazione su tela, attraverso la creazione dei personaggi che hanno dato vita al popolo dei Moros.

 La Storia

“Ho lasciato aperta la porta che conduce alla mia fantasia, e loro sono entrati dando vita e colore alle mie emozioni”.

I moros, un piccolo popolo dal grande cuore, hanno disegnato, attraverso la mia mano, la tela bianca con le loro facce buffe, con i loro occhi accattivanti, e le loro grandi mani; hanno colorato la tela con il nero ed il rosso, colori forti contrastanti che meglio rappresentano la loro indole di popolo sardo e della loro terra.

Attraverso la scelta di questi colori, mi hanno suggerito l’idea per il loro nome: Il colore nero, come scuro, Moro come il polo sardo è sempre stato descritto; il colore rosso, come la passione che trasmette questa mia, nostra, terra di Sardegna.

Unendo le prime due lettere di “MOro” e le prime tre lettere di “ROSso” è nato, un popolo in cammino, in continua evoluzione e perchè no, in continuo cambiamento, che nel tempo avrà tanti altri colori.

Visita il sito di Moros

Visita la pagina facebook di Moros

(108)

(Visited 1.088 times, 1 visits today)
 

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di museodellarte.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

1 Comment

Add a Comment
  1. Marcello trois

    VISTI I TUOI LAVORI A DESULO, COMPLIMENTI, ORIGINALI E STUPENDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Museo dell'Arte © 2016 Frontier Theme