Museo dell'Arte

Arte - τέχνη - art - kunst - искусство - アート

Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo

Museo dei Mezzi di Comunicazione

SUONO – SCRITTURA – IMMAGINE

 

L’idea di far nascere un Museo dei Mezzi di Comunicazione si fa risalire a circa 30 anni or sono quando il Comune di Arezzo realizzò in collaborazione con il Museo di Storia della Scienza di Firenze (oggi Museo Galileo) una mostra sulla radio d’epoca dal titolo “Il Mondo in Casa – i primi 40 anni di storia della radio” che ebbe vasta risonanza. Per la mostra fu indispensabile la collaborazione del concittadino Fausto Casi che mise a disposizione la sua ricca collezione. Oggi, corpo fondamentale della collezione museale, si è allargata ad altri temi storici che completano la tematica sulla storia delle comunicazioni con circa 1200 pezzi esposti.

Il Museo dei Mezzi di Comunicazione ha, dal dicembre 2005, sede nello storico Palazzo Comunale di Arezzo, in pieno centro.

Accedendo da Via Ricasoli n’ 22, ci troviamo di fronte ad un viaggio nella storia delle telecomunicazioni… il precinema, il cinema, la riproduzione dei suoni, la telegrafia, la scrittura, il calcolo.. sino ad arrivare alle moderne tecnologie. Particolarmente curato è l’aspetto della didattica con laboratorio per esperienze dirette per andare a far toccar con mano al visitatore oggetti storici visti durante la visita e farlo immergere totalmente nell’esperienza museale.

Alle visite guidate è riservata la visione, nell’auditorium interno al Museo, con circa 100 posti, di un filmato di ultima generazione sul personaggio di Galileo Galilei e sulle sue scoperte scientifiche: una proiezione olografica tridimensionale ad immersione; cinema in 3D senza l’ausilio degli occhialini stereoscopici; una grande novità in anteprima esclusiva nel Museo.

Su richiesta, sono disponibili anche altri filmati su DVD di carattere storico-scientifico.

 

Orario:
Martedì, Giovedì, Sabato ed ogni Prima Domenica del Mese dalle 9,30 alle 17,30

Prezzo:
Intero: 3,00€


Ridotto: 2,00€ – per gruppi, studenti sotto i 18 anni, persone sopra i 65, espositori Fiera Antiquaria, soci A.I.R.E. Ass. Italiana Radio d’Epoca, possessori card Valdichiana Musei


Gratuito – per insegnanti, giornalisti, accompagnatori autorizzati, portatori di handicap.


Guida – necessaria prenotazione: 30,00 € (fino a 20 persone) – 50,00 € (fino a 30 persone)

Accesso Handicap:
SI – Parziale, circa il 70% della superficie è visitabile (all’interno di tale percentuale è compreso anche l’Auditorium interno al Museo)

Contatti:
Via Ricasoli, 22 (Palazzo Comunale) – 52100 Arezzo
Telefono: 0575377662
email:
museocomunicazione@comune.arezzo.it
sito:
www.museocomunicazione.it


facebook: www.facebook.com/Museo.dei.Mezzi.di.Comunicazione

twitter: www.twitter.com/museo_ar

tripadvisor:www.tripadvisor.it/Attraction_Review-g194673-d4468370-Reviews-Museo_dei_Mezzi_di_Comunicazione-Arezzo_Province_of_Arezzo_Tuscany.html


bandiera ingleseThe Media and Communication’s Museum is in the historical Town Building of Arezzo, in the heart of the city center. Entering, we find us forehead into a trip in the history of the telecommunications… precinema, cinema, sound’s reproduction, telegraphy, writing, calculation.. from the beginnging to the modern technologies. For guided tour is reserved the vision, in the auditorium inside the Museum, with around oneundred places, of a film of last generation: three-dimensional holographic projection.. Cinema in 3D without the aid of stereoscopic glasses.. a great news in exclusive preview in our Museum! In addiction a lot of exhibitions and events are organized by our structure, stay connected reading the section events in www.museocomunicazione.it or by social network like Facebook and Twitter! You will find us also on Instagram and TripAdvisor.

depliant Museo dei Mezzi di Comunicazione



 

(65)

(Visited 60 times, 1 visits today)
 

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di museodellarte.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Museo dell'Arte © 2016 Frontier Theme