Museo dell'Arte

Arte - τέχνη - art - kunst - искусство - アート

Pasquale Solano intervista Patrizia Lombardo

pat_lom_int_01

(Pasquale Solano)

Buona giornata e ben ritrovata, cara Patrizia Lombardo , in questo contesto , che in realta’ sarebbe la seconda intervista a te rivolta , pubblicata sempre su una rivista. Il mio saluto , viene a Te rivolto , associato a quello indirizzato ai Lettori ed a Quanti prossimamente leggeranno – Un grazie particolare ovviamente va’ all’ Editore di questo meraviglioso giornale , che ci ha concesso disinteressatamente , questo spazio culturale-

La Poetessa Argentina Patrizia Lombardo Da Buenos Aires , che ha gia’ all’attivo , 5 libri editi In Italia

La Poetessa Argentina Patrizia Lombardo Da Buenos Aires , che ha gia’ all’attivo , 5 libri editi In Italia

(Patrizia Lombardo)

Mi fa davvero piacere , essere nuovamente tra di Voi , ben ritrovati !  I miei ringraziamenti vanno ovviamente all’ Editore del bellissimo giornale  “Arte ed estetica “ che gentilmente ci ospita nella rubrica dedicata all’arte , grazie all’ intervista del noto Critico d’ arte  e letterario nonché, ottimo Amico di vita, Pasquale Solano ed a tutti i Lettori che spero ci leggeranno- Un grazie particolare ovviamente va’ all’Editore di questo meraviglioso giornale , che ci ha concesso disinteressatamente , questo spazio culturale-

(Pasquale Solano)

Non per essere ripetitivo , in relazione alla prima intervista che ti ho fatta , pero’ gradirei , che ci mettessi al corrente , della tua infanzia , vissuta in Argentina , tua Terra d’origine- Cosa ricordi di bello, di quel periodo?

(Patrizia Lombardo)

Spesso raffiorano nella mia mente, stupendi ricordi  di un’ infanzia serena, vissuta in Argentina . Io amo ricordare quel periodo : Il ricordo mi porta a due Gemelline , perfettamente identiche, cioe’ io e mia sorella, bellissime, ma  vispe fino al punto di far paura .Ricordo sempre , un episodio raccontato da mia madre , il giorno in cui io e la mia sorellina , riuscimmo a salire sul tetto di casa e soddisfatte dell’ esserci  riuscite, giocavamo felici su quel tetto, situato al secondo piano della nostra abitazione Povera mamma quando ci vide !  Forse volevamo imparare a volare…  chissà. Eravamo proprio Matte !

(Pasquale Solano)

So,che una delle tue piu’ grandi aspirazioni, e’ stato lo sport. Puoi raccontarci brevemente, quale delle sue discipline, riusciva maggiormente sopra le altre, a coinvolgerti?

(Patrizia Lombardo)

Sono nata con lo sport nel sangue , non per niente mi sono diplomata all’ I. S.E.F  ed  ho anche conseguito il brevetto di coach  per disabili mentali, un sogno che si è realizzato, esperienze da brividi

intensi.

Credo che l’ atletica e il calcio abbiano segnato la mia vita , riempiendola di soddisfazioni .Mi vien da ridere se penso quando mia madre dovette arrendersi alla nostra passione per il calcio. Poverina dopo quadri  rotti in casa , porte , vetri ed altro si arrese all’ evidenza di una passione veramente innata . Dopo essermi iscritta in una squadra arrivarono le soddisfazioni e mia madre mi seguì entusiasta in tutto e per tutto  – Che ridere se penso quanti palloni furono tagliati a metà da mia madre ma, il sogno ebbe vita-

(Pasquale Solano)

Purtroppo,poi le cose andarono diversamente, da come le sognavi tu e dopo il matrimonio , la diagnosi dei Dottori , riferita a Giuseppe tuo Figlio , apparve come una triste sentenza , la quale ha cambiata radicalmente la tua esistenza- Raccontaci sinteticamente come andarono le cose.

(Patrizia Lombardo)

Chiaramente ritrovarsi con un Figlio bellissimo a tal punto da poter fare pubblicità in tv, non e’ cosa da poco, ma poi all’ improvviso una triste e dura diagnosi : “ Signora suo Figlio , è affetto da una sindrome autistica e non guarirà mai ! Che incubo … Le parole del Dottore !  Furono fulmini a ciel sereno ; non avrei mai potuto credere , che potesse succedere al mio ” Esserino ” ,  una così grave malattia o condanna .Mi crollò il mondo addosso!

(Pasquale Solano)

Dall’esperienza che vivevi con tuo Figlio , e’ nato in te un progetto letterario , che aveva lo scopo di aiutare ,attraverso la lettura del tuo libro, sotto forma di sostegno morale , quelle Persone , che purtroppo,vivevano con un loro Congiunto la tua medesima situazione. Ricordo che , dedicasti nel tuo primo libro , alcune meravigliose poesie a Giuseppe- Raccontaci di questa tua prima esperienza letteraria che ha rappresentato il tuo ingresso poetico,nel mondo della letteratura italiana-

(Patrizia Lombardo)

4) Ogni giorno che trascorrevo con mio figlio era faticoso, ma nello stesso tempo ,mi affascinava l’idea d’esser dentro ad un qualcosa mai vissuta prima. Da li,  sentii’  l’ esigenza di riportare su  un foglio, queste mie nuove esperienze. Alla fine dopo aver parlato col Dottore che seguiva mio Figlio dissi a me stessa :Ce la faro’  e sicuramente , sarà un bellissimo libro.

Il  2009 segnò con “ La voce del silenzio, i fili…Diario sull’ autismo”, il mio ingresso nel mondo della Letteratura Italiana

(Pasquale Solano)

Ricordo come fosse adesso , che il tuo primo libro , dal titolo: ” La Voce del silenzio…i Fili, Diario sull’autismo”, all’epoca , riscosse ampi consensi da parte del Pubblico e della Critica- Forse per questo motivo , e’ nato in te lo stimolo , per proporre la tua seconda fatica letteraria. Raccontaci , come andarono

le cose-

(Patrizia Lombardo)

Dopo il primo bellissimo ed apprezzato libro che per me rappresentò la realizzazione di un sogno, arrivarono consensi favorevoli da parte dei Critici letterari e dal Pubblico, che apprezzarono  tantissimo questo mio modo di raccontarmi , nacque in me e in chi mi seguiva , la voglia di continuare a scrivere.

Fu così che anni dopo , diedi vita al mio secondo libro intitolato “La mia Anima racconta” : Il titolo la dice lunga ,un libro molto introspettivo anche questo, che comprendeva   una raccolta di poesie , i cui versi mi hanno permessa  di arrivare al secondo posto, al Premio Marinetti Futuristi, Milano , un prestigioso premio di altissima importanza letteraria.

(Pasquale Solano)

Sinceramente credo , che scrivere per Te , rappresenti una valvola di sfogo , per uscire dalla solita monotonia quotidiana , praticamente un’ancora biologica , alla quale t’ aggrappi , per neutralizzare parzialmente o avere l’illusione di poterlo fare , la triste realta’ della vita- Che consiglio , potresti dare ,a quelle famiglie , in cui e’ presente un Congiunto Autistico oppure sofferente di altre patologie delibitanti?

(Patrizia Lombardo)

Lo scrivere , per me divenne fondamentale , una vera ragione di vita ! Mi  offriva il  modo a me di uscire da un mondo di sofferenza , che nello stesso tempo mi apparteneva , che  rendevo visibile e tangibile, attraverso la scrittura – Questo,era soprattutto il modo per trasmettere agli Altri positività, voglia e coraggio di lottare , fino all’ estremo delle forze .Il mio messaggio di vita rivolto a tutte le persone sofferenti, fu quello di “Non mollare mai “ !  Insistere nel ricaricarci di energia positiva nei momenti di quiete , per poi  farne uso, nei momenti di estrema tensione e difficoltà –

( Pasquale Solano)

Ho notato , che riesci fortemente a carpire , con il tuo modo di scrivere , l’attenzione dei Lettori e spesso riesci a far vivere loro , la tua triste ed infinita vicenda , per cui si sentono immedesimati nel tuo status-vitae e sovente  si sentono Protagonisti indiretti dei tuoi scritti. Naturalmente cio’ dimostra , che sai far presa , sulle loro coscienze : Giustifichi che sia questa tua predisposizione poetica , cioe’ il tuo modo di scrivere , a creare questa situazione , oppure credi possa essere il riassunto umano della vicenda che vivi , che riesce a commuovere l’anima dei Lettori ?

(Patrizia Lombardo)

E’ Chiaro che un vissuto così intenso ha segnato il mio modo di scrivere, rendendolo particolarmente introspettivo ma a sua volta ricco di sogni , di speranza, di un credere nell’ eternita’ , o in cio’ che fortemente desideri ,mentre  credo che il motivo per cui la Gente mi apprezza , possa essere  la mia estrema trasparenza , la sincerità dei sentimenti che vivo e scrivo , trasmettendoli al Lettore, ovviamente dialogando con lui , senza giri di parole, quindi  puntando dritto al cuore e magari chissà , riuscendo cosi’,ad emozionarli-

(Pasquale Solano)

Soventemente , sai tradurre con la tua vena poetica un sentimento , che riesci abilmente con la penna a tramutare in parole : Praticamente la tua poesia , nasce dal cuore e fiorisce sulla carta. Il tuo inconfondibile stile letterario , abbraccia in larga misura , il Romanticismo letterario italiano di fine 800-inizio 900 . La domanda che pongo , e’ questa: “ Con i tempi che corrono , credi che ancora nella vita dell’uomo , potrebbe esserci spazio , per vivere un’intenso amore , come nei grandi romanzi ? Oppure sono finiti quei tempi meravigliosi , in cui saper amare specialmente con il cuore ,era il leale privilegio , che contraddistingueva la sensibilita’ di una certa categoria di Persone? “-

(Patrizia Lombardo)

Se dovessi tradurre la mia vena poetica in un sentimento, la tradurrei con l’ “Amore , quello che non conosce confini , un amore vero, intenso, passionale per cui vale la pena di lottare.

Con i tempi che corrono c è poco tempo per amarsi, si pensa solo a se’ stessi e pensare che con piccoli gesti potremmo rendere la vita di un diversamente Abile, di un Anziano in difficoltà , migliore .Credo inoltre che la sofferenza affini l’ anima , rendendoci ,capaci di “amare”.

(Pasquale Solano)

Ultimamente e’ stato Edito in Italia , il tuo quinto libro- Che argomenti proponi in esso ?  Confermi di esserti un po’ allontanata  dalla solita retorica , che hai spesso e volentieri proposta nelle precedenti edizioni , oppure hai intensificato il tema con i vari soggetti , che avevi allora illustrati , riproponendoli ? Esiste una differenza soggettiva?

(Patrizia Lombardo)

Ed eccoci giunti al terzo libro intitolato “I Passi dell’ amore “ un libro vero, una sorta di diario poetico , in cui  attraverso una raccolta poetica, racconto una bellissima quanto  tormentata storia d’ amore .Un amore vero, vissuto da me in prima persona ; e’ stato facilissimo per me trascrivere su un foglio, ciò che veramente ho vissuto. Sono felicissima che con questo libro mi sia stato attribuito il Premio Metauros dell’ Università Ponti, diventando Socia onoraria. Quindi  un libro , che parla interamente d’ amore, nel mio modo d’ intendere l’ amore. Mi raccomando, nel leggerlo , non ubriacatevi d’ amore !

(Pasquale Solano)

A questo punto , cara Patrizia , per non appesantire la lettura ed il giudizio dei Lettori , termina qui’ la nostra intervista – Ti ho rivolto 10 domande e mi pare che hai risposto brillantemente a questo mio ” Decalogo” – Il nostro comune saluto , e’ rivolto a tutte le Persone che ci hanno letto ed ancora ci leggeranno- Un cordiale ringraziamento , e’ indirizzato al Nostro Grande e Gentile Editore , che ripeto , disinteressatamente ospintandoci , ci ha concesso questo spazio culturale. Naturalmente salutiamo Giuseppe , il Figlio della Poetessa Patrizia Lombardo da Buenos Aires e rivolgo a Te cara  Amica  mia , l’invito per continuare a scrivere , perche’ sai umanamente coinvolgerci : Quindi concludo inviandoti un letterario abbraccio , con tutto il mio piu’ profondo e fraterno senso di stima ,con l’auspicio che certamente a breve , sempre se Dio lo vorra’, daremo vita alla terza intervista:  Grazie , delle belle liriche , che ci sai donare ! Ti vogliamo tutti bene, Coraggio Patrizia , la vita continua ed e’ bella viverla , leggendo i tuoi scritti .Con infinita ammirazione :

Pasquale Solano-

(Patrizia Lombardo)

Ci tengo a dire, prima di concludere , che anche gli ultimi due libri “Frammenti di me “ ed  “Oltre la dimensione del tempo “ , sono due volumi , non soggetti allo scorrere del tempo , che v’invito a  leggere ; arricchiti da  versi molto maturati , nei quali ho sempre cercato di raccontare me stessa. Adesso saluto il gentilissimo Editore che ci ha ospitati , saluto Te Pasquale Solano e tutti i Lettori. Ammetto di essermi commossa nel raccontarmi e spero ringraziando il nostro gentilissimo Editore , di fare  altre interviste , in un futuro ricco di vita , dove i sentimenti nutrono l’anima,colorandola di se’- Un fraterno e poetico  abbraccio, dalla Vostra  Patrizia Lombardo da Buenos Aires – Dio ci guidi sempre !

Copyrightscrittipasqualesolano2015-   (tutti i diritti riservati)

pat_lom_int_03 pat_lom_int_04 pat_lom_int_05 pat_lom_int_06

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyrightscrittipasqualesolano2015-   (tutti i diritti riservati)

(50)

(Visited 800 times, 1 visits today)
 

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di museodellarte.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

20 Comments

Add a Comment
  1. UN BELLISSIMO RACCONTO IO MI SONO EMOZIONATO ….

  2. Patrizia Lombardo

    grazie Bruno ,è il complimento migliore tu mi potessi fare.

  3. brava Patrizia…..Se dovessi tradurre la mia vena poetica in un sentimento, la tradurrei con l’ “Amore , quello che non conosce confini , un amore vero, intenso, passionale per cui vale la pena di lottare..mamma coraggio <3

  4. Patrizia Lombardo

    Grazie mille Rosy per aver messo in evidenza un dettaglio importantissimo per me: l’ amore

  5. Bellissima intervista che da’ luce al tuo coraggio, alla tua forza e alla tua sensibilita’.

  6. Patrizia Lombardo

    Grazie vanessa è commovente leggervi.

  7. L’intervista di Pasquale Solano a Patrizia Lombardo è stata molto toccante, l’ho trovata carica di grande umanità, bravissimo Pasquale che con le sue domande è riuscito a farci conoscere al meglio Patrizia che è stata bravissima a raccontarci in breve la sua vita.

    1. Patrizia Lombardo

      GRAZIE GIAN LUCIO CONCORDO CON TE SULLA BRAVURA DI PASQUALE SOLANO , NEL SUO LAVORO, è INSUPERABILE E SONO CONTENTA CHE TU, E TUTTI I MIEI AMICI, POSSIATE CONOSCERMI MEGLIO….

  8. Bravissima Patrizia! Complimenti per la tua forza e per il tuo coraggio.Molto emozionante il tuo racconto!

    1. Patrizia Lombardo

      GRAZIE GIUSEPPE NE SONO FELICE, UN GROSSO ABBRACCIO ALLA TUA SENSIBILITA’

  9. daniela porcu

    Cara Patrizia , ho letto solo uno della tua produzione poetica – letteraria .’ Oltre la dimensione del tempo ‘ . Una poesia di sensibile impatto emotivo : spontanea , vera e concreta , senza fantasie ,che non ha bisogno di strategie linguistiche ricercate ; una poetica senza retorica . Non ci persuade ma ci emoziona .Una poesia ‘Riflessiva- sull ‘esistenza . Citando le tue poesie ” Io vivo ” , ” Ma dove sei ” o ” ” il tuo silenzio ” , e ” in attesa di te ” – interrogativi , dubbi , incertezze dalla tua poesia ” Perché ” arrivi alla coscienza ” La coscienza dell” anima ” della pagina 25 , che per me è la più bella , una bella canzone . Per finire i sogni che non dobbiamo mai smettere di immaginare. ” al di la dei sogni ” . Dentro la tua poesia il silenzio di Giuseppe tuo figlio , a cui dedichi per sempre la tua vita , parla e vive . Non ti conosco , ma ho accolto il tuo invito a leggerti e mi sembra di conoscerti da sempre . ” quelle come me ” cit della tua poesia , ” sembrano non avere un anima ” . Altro che ! . Buon tutto cara patrizia .. complimenti . Una bella intervista! Complimenti al grande e sensibile critico ,che ti ha accompagnata ,e di questa intervista !

  10. Patrizia Lombardo

    Daniela che dirti se non che sei una bellissima persona, sono contentissima di averti conosciuta, sei così matura e profonda come poche.Sono contenta che il mio ultimo lavoro “oltre la dimensione del tempo “, ti abbia colpito , sai non e’ facile arrivare al cuore del lettore ma quando riesco, ne sono felice. cON L’ AIUTO DI pASQUALE sOLANO , STO MATURANDO NELLO SCRIVERE E NELLA VITA, ADESSO TI MANDO UN CALOROSO ABBRACCIO AMICA MIA E GRAZIE PER I TUOI APPREZZAMENTI .

  11. Cara patrizia e cari amici lettori,innanzitutto vi ringrazio,per i vostri meravigliosi commenti,che come gli scritti di patrizia,vengono dettati dall’anima e trasformati in parole,dalla sua magica penna. Come vedete,anche la sofferenza a volte,puo’ modificare il nostro stile di vita ed il dolore,si trasforma spesso in poesia,com’e’ avvenuto nei piu’ grandi scrittori dell’umanita’. Vi abbraccio tutti 1 x 1-Pasquale

    1. Patrizia Lombardo

      SIAMO NOI A RINGRAZIARE TE pASQUALE SOLANO PER LE TUE MERAVIGLIOSE E COINVOLGENTI INTERVISTE .

  12. Cristina Scarsella Planzo

    Ciao, Patrizia. Ciao, Pasquale!
    La tua intervista mi ha veramente commossa!
    Non sapevo venissi dall’Argentina…
    Io sono stata molto anni in Venezuela e so che queste culture sudamericane simili in tanti aspetti alle nostre, ma diverse in tanti altri, hanno arricchito la nostra anima.
    La tua poesia, cara Patrizia, è ricca di tutte quelle sfumature meravigliose che il Sudamerica sa regalare e allo stesso tempo è bella e pulita, è intensa ed italiana. Io ho un tuo libro e i tuoi versi mi hanno veramente toccato il cuore….ora che so la tua storia, la tua poesia ha acquisito un colore diverso, più profondo.
    Grazie, Pasqusle Solano, per far luce su questa persona meravigliosa che é Patrizia Lombardo, i cui passi d’amore sono ora più belli che mai!
    Cristina Scarsella Planzo

    1. Patrizia Lombardo

      cristina sei una persona meravigliosa con un cuore grande, grazie d’ esistere !

  13. complimenti patrizia Lombardo sei fantastica e bravissima un abbraccio da Angela bruno

    1. Patrizia Lombardo

      grazie mille angela bruno per avermi letta ed apprezzata.

  14. Giorgio melis

    una lirica dal grande risvolto umano che rispecchia i grandi sentimenti che caratterizzano pATRIZIA lOMBARDO ,DONNA MOLTO PROFONDA , A MOMENTI FRAGILE ,MA CON UNA GRANDE CAPACITà DI CAVALCARE E REAGIRE CON GRANDE DIGNITà LE AVVERSITà DELLA VITA .Collaborando con lei Ho avuto il privilegio di conoscere le sue qualità e la sua forza ,ed e proprio per il meritevole rispetto che le dobbiamo ,cercheremo di fare un modello del suo vissuto.—– Per Pasquale Solano dove non finisce di sorprenderci nella veste di Critico d’Arte , si dimostra con altrettanta capacita’ professionali nel ruolo di intervistatore a dir poco fenomenale .Ringraziamo tutti noi artisti per l’inappellabile lavoro da lui svolto e per la sensibilità dimostrataci . Sei il migliore ,grazie di prenderti cura di noi artisti !!!

    1. Patrizia Lombardo

      grazie mille Maestro melis, sono io che ho tanto da imparare da te, ti stimo tantissimo sia come persona che come artista .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Museo dell'Arte © 2016 Frontier Theme