Museo dell'Arte

Arte - τέχνη - art - kunst - искусство - アート

Tino Cavagnoli

Santo Cavagnoli, IN ARTE Tino.

Nascita: Soresina, CR –  11 Aprile 1954 –  Abita: Lotzorai, OG

Formazione artistica: Autodidatta.

Tecnica adoperata: Acrilico su tela, legno, murales.

Espressione artistica: Figurativo

Opere custodite in: collezioni private.

 

Tino Cavagnoli, classe 1954. Innata predisposizione al disegno, prosegue la preparazione didattica a Milano al Liceo Artistico di Brera e alla Scuola d’Arte Applicata all’Industria del Castello Sforzesco, sempre a Milano.

L’indirizzo intrapreso è l’attività finalizzata all’Editoria commerciale e pubblicitaria, iniziando a pubblicare lavori a 17 anni, con la Casa Editrice Sansoni di Milano. Successivamente, da titolare di un proprio studio grafico, prosegue la pubblicazione di materiale per numerose testate giornalistiche , Case Editrici e Case Discografiche. Il settore predominante, illustrazioni e impaginazione di riviste anche con mansioni nella Direzione Artistica. Sporadiche e non significative, le incursioni nella pittura vera e propria fino al trasferimento in Sardegna nel 2011.

Da quel momento, la produzione pittorica conosce un notevole incremento produttivo, anche allestendo mostre sia personali che collettive, in varie località sarde e a Milano . Inoltre, il progetto di poter realizzare nella culla del murale per eccellenza, svariate opere murali viene conseguito con soddisfazione.

Dicono di lui (Cit. Luca Giovanni Masala, curatore e critico artistico):

“Un attaccamento viscerale alle tradizioni, unito ad un pathos notevole fatto di espressioni forti, gesti e sguardi; affascinante nel suo erotismo sottile, l’arte di Tino sa essere concreta, emotiva e delicata al contempo. Artista estremamente moderno nella rilettura della pittura realista sarda, racconta nelle sue opere il valore dei momenti di vita capaci di darle un senso, come se ne fossero il sale. Racconta di quel tempo che occorre non perdere e non far scappare: è per questo che il sorriso di una donna nuda non diventa volgare, ma magico; è per questo che l’infornare il pane diventa il simbolo di un’usanza antica che si ripete per sempre; è per questo che delle barche immobili designano la pace riflessiva di un’alba. Così, nel confrontarci con le sue opere, siamo in grado di leggere l’essenza stessa della vita e della Sardegna, congelati sulla tela. Il Liceo Artistico di Brera e la Scuola d’Arte del Castello Sforzesco, a Milano, sono stati il trampolino di lancio per la sua esperienza vissuta tra la grafica pubblicitaria e le illustrazioni nel settore editoriale. Il frutto è una realtà immobile che tende all’eterno, un valore che nelle opere di Tino non potrà mai scomparire.”


 

Email: detector54@gmail.com

Sito: www.failapuntaallamatita.com

Facebook: Fai la punta alla Matita

 



 

(63)

(Visited 492 times, 1 visits today)
 

Disclaimer

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità . Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Le informazioni contenute in questo sito, pur fornite in buona fede e ritenute accurate, potrebbero contenere inesattezze o essere viziate da errori tipografici. Gli autori di museodellarte.it si riservano pertanto il diritto di modificare, aggiornare o cancellare i contenuti del blog senza preavviso. Gli autori non sono responsabili per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy e, in ogni caso, ritenuti inadatti ad insindacabile giudizio degli autori stessi. Alcuni testi o immagini inserite in questo sito sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. Gli autori del sito non sono responsabili dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Museo dell'Arte © 2016 Frontier Theme