COUNTRY JOE & THE FISH I Feel Like I’m Fixin’ To Die

Country Joe McDonald – voce, chitarra elettrica ritmica, chitarra acustica, tastiere ed effetti.

Barry Melton – voce e cori, chitarra ritmica e solista, chitarra acustica, chitarra 12 corde, kazoo.

David Cohen – voce e cori, chitarra solista e ritmica, chitarra acustica, tastiere, clavicembalo, calliope, xilofono.

Bruce Barthol – basso, armonica, voce e cori.

Gary ‘Chicken’ Hirsh – batteria, percussioni, xilofono, conga.

Il cantante Country Joe McDonald (vero nome Joseph Stalin McDonald) e’ il leader carismatico dei Country Joe & The Fish, complesso politicamente impegnato fin dalle primissime manifestazioni universitarie durante le quali vengono distribuiti ad un dollaro l’ uno i “Rag Baby” (vinili contenenti anche i brani di Country Joe); il loro e’ nella sostanza un folk-rock che fa della satira politica dalle poche pretese psichedeliche (questo inizialmente). Sara’ quindi per l’ enorme interesse suscitato negli hippie californiani, sara’ per i messaggi promozionali rivolti alle sostanze lisergiche, oppure per la vena radicale e tagliente della loro stessa creativita’, i Country Joe & The Fish riescono ad entrare nell’ Olimpo delle band piu’ importanti e significative della California, inizialmente, ed americane, poi.

“The Fish Cheer & I-Feel-Like-I’m-Fixin’-To-Die Rag” e’ uno sgangherato motivetto contro la guerra del Vietnam; scritto in realta’ da McDonald nel 1965 venne riutilizzato come inno pacifista. Una canzoncina satirica carina, molto orecchiabile.

“Who Am I” e’ una ballata soffice nell’ esatto crocevia del rock elettro-acustico con brevi interventi di assolo-guitar e ritornelli mielosi.

“Pat’s Song” presenta linee morbide psichedeliche, leggere, con ottimi fraseggi di tastiere, xilofono ed una chitarra distorta pre-grezzo-rock. Un bellissimo brano con ottime accelerazioni rock che lo riportano nelle linee iniziali. La ritmica e’ quasi una marcetta.

“Rock Coast Blues” scivola come un blues sincopato. Ottima e piacevole la linea ritmica di basso e batteria sulla quale una grezza chitarra fende senza appesantire il pezzo.

La sognante “Magoo” apre su rumori di temporali sui quali i piatti, il pizzicato di chitarre acustiche ed elettriche e la voce di Joe conducono immediatamente in un rock-acido-easy straordinario. Nella parte conclusiva il pezzo si irrobustisce rimanendo in una chiara metrica psichedelica.

Pizzicato ancora per “Janis” (dedicata alla Joplin); e’ una delicata ballata folk-elettro-acustica con interventi davvero interessanti di tastiere ed armonica.

‘The Bomb Song’ e’ l’ intermezzo d’ apertura rockeggiante della morbida e surreale “Thought Dream”. Il tempo dettato da basso e batteria e’ lento. David delinea la melodia con l’ organo, Barry la tratteggia elettricamente e delicatamente. Gran pezzo. ‘The Bomb Song (Reprise)’ la conduce al termine.

‘Acid Commercial’ apre scanzonatamente, con chitarra acustica e kazoo l’ eccellente “Thursday”, una folk-rock ballata dai leggeri toni acidi, nella quale tastiere e chitarre elettriche sembrano giocare su suoni ingenui.

“Eastern Jam” e’ una graffiante rock song molto ben ritmata da basso e batteria e conga, pervasa da delicate ed acide chitarre elettriche. Un gran bel pezzo strumentale che vede la non presenza di Joe.

Strumentalmente acustico “Colors for Susan” chiude il disco. E’ un morbido brano folk di sei minuti con ottimi arpeggi anche raddoppiati che un sapiente uso di piatti e xilofono psichedelizza con armonia.

Al precedente brillante disco, con canzoni d’ amore e momenti poetici dal titolo “Electric Music for the Mind and Body” dell’ inizio 1967, i cinque fanno uscire nell’ autunno dello stesso anno “I Feel Like I’m Fixin’ To Die” che colleziona i brani piu’ belli e famosi dell’ intera produzione dei Country Joe & The Fish. Il free-rock di questa band californiana mantiene tutti i connotati propri del folk-rock psichedelico; anzi, a voler essere piu’ critici, si deve a loro il merito di avere fatto per primi degli ottimi brani easy-acustici impreziosendoli di sonorita’ acide. Un gran bel disco nel quale l’ unica song fuori tema musicale e’ proprio la prima e piu’ famosa canzone dei C.J. & F. : quella “The Fish Cheer & I-Feel-Like-I’m-Fixin’-To-Die Rag” che li ha resi celebri nel mondo della contestazione giovanile.

Capolavori del rock